19-09-2016

P2P Lending Platform BLender Starts Global Expansion with New EU Offices

The Israeli startup strengthens its European foothold before turning to Africa and Latin America.

BLender, today announced the first milestone in its global expansion, with new offices in Milan, Italy, and Vilnius, Lithuania, that will serve customers in Italy and the Baltic region.
As the founder of BLender explained in an interview with Finance Magnates, the fintech startup will continue expanding its global operations into markets in need of consumer credit. In 2017, BLender plans to launch operations in Africa, Latin America and other European Union (EU) countries.
Read more

28-10-2016

BLender Begins International Expansion and Offers Cross-Border Peer-to-Peer Lending

BLender, a p2p lending company from Israel, today announced its global expansion, beginning with new offices in Milan, Italy and Vilnius, Lithuania that will serve customers in Italy and the Baltics. The Israeli-based company delivers a P2P lending platform with a proprietary consumer credit rating system designed for territories without credit bureaus or traditional consumer credit information. BLender is a cloud-based platform that was built to work in a wide range of markets and languages.
Read more

12-07-2016

BLender scores $5M to expand the boundaries of P2P lending

BLender’s hybrid model creates credit ratings based on financial, social, and demographic background to upend the banks’ foothold on peer-to-peer lending – and empower emerging markets

P2P lending platform, BLender, secured $5M in funding from Blumberg Capital, one of the leading American VC firms whose most notable influence is in the global FinTech market. The company currently operates within Israel, but with the funding, BLender plans expand into Western European and Latin American markets within the coming months. Blender CEO, Dr. Gal Aviv, told Geektime that targeted countries include Columbia, Brazil, Germany, and France, among others. He also indicated that some new features will be released, although he would not disclose any specifics.
Read more

06-06-2016

Investment House Acquires 20% of P2P Lending Startup’s Business in Israel

The Israeli FinTech startup BLender offers an alternative to the expensive credit provided by banks and credit card companies.

Israeli Investment House Psagot has announced an agreement to purchase 20% of multinational Peer to Peer (P2P) lending platform BLenders’ activity in Israel, pending regulatory approvals. No financial details from the deal have been revealed yet but it is known that Psagot will be adding its representative to the BLender Israel Board of Directors.
Psagot is the largest investment house in Israel and manages assets valued at $50 billion for a million individuals, corporations and institutions. It is owned by Apax Partners, a UK-based private equity and venture capital firm.
Read more

21-07-2015

How A Rocket Scientist Is Fixing P2P Lending

The largest P2P marketplace on Earth – Lending Club – is currently worth $7 billion and has seen it loan volume grow 20 percent per month every quarter of 2015 so far. And while LendingClub is the biggest – it is finding itself in an increasingly crowded marketplace .

Analysts say that by the end of 2015, person-to-person lending will drive roughly $77 billion in loan volume — 15 times more than the $5 billion it drove in 2012, Bloomberg reports And while that growth rate is astonishing, P2P lending growth overall is a mere .08 percent drop in a $96 trillion total lending bucket worldwide

The rapid growth of the P2P lending world is of concern to some.
Read more

04-09-2016

How to Assess Borrowers’ Stability with No Credit Information

Dr. Gal Aviv, CEO of Israeli peer to peer lending start-up BLender, speaks about the new trends in the business.

Established in 2013 by three physicists, Israeli peer to peer lending start-up BLender gains strength in the local market. With $7 million invested, a recent investment by leading local investment house and over 270 million NIS in requested loans, CEO and founder Dr. Gal Aviv speaks with Finance Magnates about the growing trends in non-banking lending system landscape.
Read more

20-09-2016

BLender Opens Up First EU Offices

BLender, announced the first milestone in its global expansion, opening new offices in Milan, Italy, and Vilnius, Lithuania to serve customers in Italy and the Baltic region.
Read more

24-01-2016

i24 news

Dr. Gal Aviv, intervista sul canale i24

Dr. Gal Aviv, Direttore Generale della Blender durante l’intervista sul canale i24 spiega come Blender cambia il mercato finanziario in Israele e permette di ottenere un prestito comodo, ad un interesse conveniente. Per l’intera intervista.

21-12-2015

FINTECH 100

La società Blender è stata scelta dalla KPMG – H2 ventures come una tra le più promettenti giovani società Fintech per l’anno 2015. Nella lista sono state menzionate solo due società israeliane.

La lista Fintech 100 include le 50 società leader e stabili nel loro settore nelle strade del mondo a latere delle 50 società nuove e maggiormente integrante nel settore (astri nascenti). La lista è il risultato di una ricerca globale del settore ed include 40 società degli Stati Uniti, 20 società dell’Europa, Africa Medio Oriente, 18 società dalla Gran Bretagna e 22 società dalla zona Asia – Pacifico. Nella lista si trovano solamente due società israeliane, Blender (nella lista aziende “giovani promettenti”) e la società Our-Crowd nella lista tra le 50 leader (lista completa).

12-12-2015

Canale 20

Gal Aviv, Direttore Generale Blender in una intervista a “Economia di notte” sul Canale 20

Il Dr. Gal Aviv, Direttore Generale della Blender, in una intervista “economia di notte” con Sharon Gal sul Canale 20, sul trend mondiale dei prestiti sociali di cui siamo i pionieri qui in Israele! L’intervista completa.

08-11-2015

Canale 10

Più della rivoluzione industriale – articolo sull’economia collettiva sul canale 10

Il Dr. Gal Aviv, Direttore Generale della Blender, viene intervistato sull’argomento “economia collettiva” Canale 10, sul trend mondiale dei prestiti tra privati, che abbiamo contribuito a fondare in Israele! L’intervista completa.

10-09-2015

Calcalist

Gal Aviv, Direttore Generale Blender, nella lista delle 100 persone che influenzano la nostra vita e il futuro dei nostri figli.

La parola più calda nel mondo finanziario in questi giorni è Fintech – sfruttamento dello sviluppo tecnologico a coloro che erogano i servizi finanziari. Lo spazio che si apre tra le enormi capacità tecnologiche dell’epoca dello smart phone della totale disponibilità delle informazioni e dei servizi ovunque, e la lentezza delle banche, invita le organizzazioni e i privati ad entrare e sfidare le attività bancaria tradizionale.
Intero articolo.
Lista delle cento persone influenti.

03-09-2015

Persone e computer

Blender: mischiare di nuovo i soldi

I tentativi di creare una banca collettiva non riesce ad avere successo per delle limitazioni che impone il governo, ed è esattamente a questo punto che entra il mondo dell’imprenditoria israeliano * riconoscendo la piattaforma finanziaria internet specializzata nei prestiti – p2p il risultato: tasso d’interesse elevato di più per coloro che concedono un prestito e tasso di interesse più basso per i richiedenti. Intero articolo.

12-07-2015

The Marker

Blender ha reclutato 5 milioni di dollari per prestiti fiduciari tra privati un finanziamento dal reclutamento del capitale Blumberg

”Il presente finanziamento ci aiuterà a stabilire il rafforzamento della posizione della Blender in Israele e l’apertura di nuovi mercati in Europa occidentale ed in America Latina”, ha dichiarato Dr. Gal Aviv, Direttore Generale della società. David Blumberg, partner della gestione Blumberg Capital ha detto: “siamo testimoni dell’evoluzione nel campo del p2p – divenuta un’alternativa legittima del mercato tradizionale dei prestiti in molti paesi del mondo. Come fondo abbiamo investito in passato in società di credito B2B (business to business) e B2C (business to consumer) market places (siti internet di intermediazione) e in molte altre società nel campo dei crediti e Fintech. Non ci sono dubbi che Blender la società israeliana immette un prodotto unico nel campo specifico, basato su tecnologia innovativa e rivoluzionaria.” Intero articolo.

12-07-2015

GeekTime

Raccolta Blender: la società recluta 5 milioni di dollari per mettere in contatto i richiedenti con i prestatori del mondo.

ICirca dieci anni fa nel mondo hanno scoperto il campo dei prestiti sociali o prestiti. p2p l’idea semplice regola un contatto tra una determinata persona che ha del denaro libero da investire e un’altra persona, che ha necessità di un prestito, ma desiste a causa degli interessi o della burocrazia delle banche o delle società di credito. La società israeliana Blender che opera su piattaforma internet ha così annunciato oggi (domenica) di aver reclutato 5 milioni di dollari guidati dal Fondo Capitale Blumberg. Intero articolo.

12-07-2015

Globes

Prestiti Blender recluta 5 milioni di dollari

Blender ha annunciato oggi il reclutamento di un ammontare di 5 milioni di dollari, dal Fondo Capitale Blumberg. Da quando è stata fondata la società ha reclutato 3.5 milioni di dollari, escludendo questi ultimi. Blender utilizza una piattaforma che permette alle persone di prestare soldi ad altre persone – senza la mediazione bancaria. Intero articolo.

12-07-2015

Calcalist

Blender ha reclutato 5 milioni di dollari dal Fondo Blumberg

La società gestisce un servizio di prestiti tra privati, che permette agli investitori di distribuire investimenti come prestiti ad un tasso comodo. Fino ad oggi alla Blender centinaia di prestatori hanno investito circa 10 milioni di dollari. Intero articolo.

16-07-2015

Finance Magnates – Fintech

In modo sensate collegare debitori e creditori del mondo

Favorito da dati sociali e da 5 milioni di nuovi fondi, l’obiettivo della Blender è quello di espandere la propria piattaforma di prestiti a richiedenti e prestatori mondiali. Intero articolo.

30-06-2015

Funder

La limitazione degli interessi è il passo giusto per far rispettare l’ordine nel sistema finanziario

La proposta di legge di Shaked, metterà fine alla disparità che esiste oggi sul mercato, che permette alle istituzioni tradizionali di concedere crediti senza limite del tasso d’interesse e correggerà le alterazioni elementari derivanti dal potere di accentrare delle banche e delle società di credito. Intero articolo.

 

16-06-2015

Calcalist

Blender restituisce il capitalismo alle originali destinazioni

Il modello aziendale della Blender non è costruito sull’arbitraggio “tra gli interessi che paga il richiedente e quelli che riceve il prestatore.” Blender trattiene il 2.5% o almeno 200 ILS dal richiedente e l’1% dal prestatore trattenendolo dalle rate delle restituzioni che distribuito sulla durata del prestito è pari ad totale effettivo di circa lo 0,4% all’anno. Intero articolo.

 

12-06-2015

Geektime

Blender punta ai 5M$ per incrementare i limiti dei prestiti P2P

Il modello ibrido Blender crea indici di credito su base finanziaria, sociale e contesto demografico per sconfiggere le banche, punto d’appoggio per i prestiti tra privati – e rafforzare mercati emergenti. Intero articolo.

11-06-2015

Layla Calcaly

Blender è uno dei pochi siti al mondo, e l’unico in Israele, che permette acquisto e vendita dei prestiti esistenti. Ogni creditore può vendere il suo prestito ad altri prestatori. Cioè, se volete riprendere i soldi prestati, semplicemente mettete in vendita il prestito sul sito Blender … in una qualsiasi fase del prestito. Intero articolo su Layla Calcaly.

11-06-2015

Funder

Re-Blend – La borsa dei prestiti tra privati

Il Dr. Gal Aviv, Direttore Generale e fondatore della Blender. “Dopo aver individuato la necessità di flessibilità per coloro che offrono presiti, liquidità e controllo durante il periodo dell’investimento, abbiamo deciso di sviluppare una tecnologia unica che consente liquidità. Stiamo parlando di una rivoluzione del mercato del risparmio e del credito. Il mercato secondario sarà creato attraverso Re-Blend della Blender, aumenterà significativamente il numero dei prestatori che la piattaforma adeguerà alle loro esigenze e creerà scelte di risparmi flessibili sugli interessi la cui media si aggira sul 6% anno. Cambiamento significativo delle possibilità di risparmio esistente oggi sul mercato in particolare nell’era degli interessi zero nella quale viviamo.” Intero articolo.

09-06-2015

Israel Hayom

Un’alternativa alla borsa? Blender permette la vendita del portfolio prestiti.

Secondo Aviv, “L’obiettivo della Blender è quello di guidare il mercato dei prestiti al di fuori delle banche e offrire un’ alternativa attrattive, comoda e aggiornata sul mercato dei prestiti tradizionali, utilizzando la tecnologia avanzata per la comodità dei clienti, sia richiedenti che prestatori. Intero articolo.

01-06-2015

The Marker

Le società Peer to Peer – si immedesima nelle banche

Da sempre il campo dei prestiti è stato usuale una fonte di guadagno preziosa per le banche e per le società di credito. Un esame superficiale delle loro fonti di reddito rivelano che una parte significativa del loro reddito, proviene dai prestiti. A fronte di tale evidenza, è chiaro che è difficile per loro separarsi dall’egemonia che hanno sul campo. Intero articolo.

26-05-2015

Portale Adif

La carenza di informazioni delle valutazione dei crediti ha fatto si che le banche avessero il dominio nel campo dei prestiti.

Il campo dei prestiti dei consumatori non è tra i settori attivi e redditizi nel sistema bancario, così ha fatto notare il Dr. Gal Aviv, Direttore Generale della Blender – i prestiti p2p durante una conferenza al Convegno Adif secondo tra gli istituti finanziari. Intero articolo.

26-05-2015

Funder

L’accreditamento dei depositi incoraggerà i prestiti al di fuori del sistema bancario.

La relazione interlocutoria della commissione per la Legge dei dati del credito, dovrebbe essere erogata nei prossimi giorni suscitando già una tempesta nel settore bancario. Alcuni sostengono contro la pubblicazione dell’indice del rating del credito, poiché coloro che hanno il rating più basso subiranno un danno e una parte asseriscono il contrario, tutti ne trarranno vantaggi in modo particolare i deboli. Intero articolo.

26-03-2015

The Marker

Hanno paura: i vertici delle banche non sanno come confrontarsi con Moshe Kahlon

Da un progetto del governo ed anche il giorno delle elezioni l’indice delle banche ha perso circa il 5%, e dal momento della divulgazione dei risultati è salito del 4,5%, gli analisti: la discesa rispecchia la paura per il nuovo Ministro delle Finanze. Intero articolo.

02-02-2015

Globes

Turbolenza nel mondo finanziario: il campo diventa accessibile al grande pubblico?

Nuove tecnologie e forme alternative di finanziamento creano turbolenza nel mondo finanziario, ed hanno ampie implicazioni per i consumatori e società allo stesso modo se nonostante tutto il mondo finanziario diventasse accessibile per il largo pubblico? Intero articolo.

06-01-2015

Globes

La start-up israeliana che offre fino all’8% di interessi per il denaro.

Dopo la rivoluzione di Get Taxi, Uber, Airbnb e Booking.com Blender vuole generare una rivoluzione sociale anche nel ramo bancario e prestiti, in un’intervista a Globus spiegano gli ideatori come funzionerà, ed anche: che legame esiste con gli ideatori, dice il costruttore immobiliare Doron Aviv? Intero articolo.

06-01-2015

ONE

Borsa sto arrivando: il prestito in quindici minuti per la vacanza sportiva

Cosa fa il padre ad un figlio quando supera la linea di credito fissa e vuole partire per la partita del Barcellona? La storia di un altro padre che ha trovato la soluzione sul sito dei prestiti sociali BLENDER. Intero articolo.

16-12-2014

ONE

Volete un prestito per una vacanza sportive? Esiste la soluzione

Avete sempre sognato una vacanza sportiva? Una volta nella vita fare un viaggio con il figlio maggiore per vedere una partita Messi contro Ronaldo al “Classic Camp Nou”. Intero articolo.

21-10-2014

Telegiornale Canale 2

Prestito sociale: percorso che supera la banca

Giora Ofer conosce bene il sistema bancario, è stato alla guida della Bank Discount e sa molto bene quanti soldi guadagnano le banche sui conti del piccolo cliente privato. Forse proprio per questo si occupa in questo periodo di nuove iniziative per prestiti sociali, unendosi a progetti simili che operano in Israele e nel mondo. Intero articolo.

09-12-2014

Israel Business Conference 2014

Secondo il Dr. Gal Aviv, metà della giovane generazione non vuole vedere filiali di banche nella propria vita. Sanno come acquistare un prodotto più a buon mercato e in che maniera riceverlo. Acquistano attraverso il sito Amazon ed e-Bay il consumatore di oggi ha subito un cambiamento, è consapevole che al fine di acquistare un prodotto come risparmio o credito, oggi lo può acquistare ad un prezzo migliore. Intero articolo.

14-12-2014

Globes

Prestiti sociali – A chi si addice e come funziona?

La società israeliana Blender mira ad integrare la mancanza del credito nel campo dei prestiti sociali in Israele e offre un’arena innovativa per i prestiti Peer to Peer. Intero articolo.

22-10-2014

Canale 10 – il programma di Orli e Guy

Percorso che sorpassa le banche – prestiti sociali

La nuova piattaforma internet mette in contatto i richiedenti con i prestatori per vedere la trasmissione (è necessario arrivare a 01:33:00).

01-12-2014

Globes

Prestiti sociali: “Blender” suggerisce un modello dove tutti, secondo loro ci guadagnano

La società “Blender” offre un canale di investimento attrattivo per gli investitori e altre soluzioni finanziarie convenienti per i richiedenti. Intero articolo.

26-10-2014

Israel Hayom

Prestito attraverso un percorso che supera le banche

La società Blender cerca di demolire il monopolio delle banche del settore piccoli prestiti. I fondatori, eccedono con le proteste contro le banche? Loro sono certi di no: “il nostro prodotto è valido; così si può cambiare la situazione in Israele – non abbandonando il paese.” Intero articolo.

20-10-2014

Globes

Non vi è alcun motivo di continuare con tasse assurde e tassi di interesse folli

Una delle aree crescenti nell’industria finanziaria mondiale sono i prestiti sociali – prestiti diretti che avvengono su internet tra privati e che scavalcano le banche nel loro ruolo di mediatori. Intero articolo.

20-10-2014

BizPortal

Nuovo prodotto sociale

Un nuovo giocatore nei prestiti sociali – l’imprenditore immobiliare Doron Aviv e già Direttore Generale della Bank Discount, Giora Ofer, hanno lanciato oggi un fondo prestiti tra privati a nome Blender. La procedura è anonima e i dati del prestatore rimangono memorizzati nel sistema. Intero articolo.

20-10-2014

ynet

Alternativa alla banca – prestito nell’arena internet

La maggior parte dei prestiti usati in alternativa ai prestiti al consumatore dalla banca o dalle società delle carte di credito, procedono e raccolgono risultati anche in Israele. La società “Blender” che ha istituito un sistema speciale che individua il richiedente in pochi secondi, anche sotto un punto di vista psicologico, tra l’altro con l’aiuto delle reti sociali, cerca di spezzare il monopolio delle banche ed ha anche qualcosa da offrire ai finanziatori. Intero articolo.

21-10-2014

The Marker

Si firma attraverso Facebook // Il progetto prestiti su internet mira a competere con le banche

Il nuovo progetto, fondata dalla famiglia Aviv e Giora Ofer, agirà da intermediaria tra i richiedenti e i prestatori nel percorso “sorpassare le banche” per i prestiti fino a 30 mila ILS. I richiedenti saranno controllati con procedura veloce, in base alla fotocopia delle buste paga e l’accesso al profilo su facebook Intero articolo.

20-10-2014

Calcalist

Il progetto prestiti via internet di Blender è in fase di lancio

Il progetto internet permette a tutti da diventare richiedenti o prestatori ad interessi più bassi di quelli offerti dalle banche. Giora Ofer del fondo Lahav è alla guida del progetto insieme a Doron Aviv: “non abbiamo invitato la ruota come nuova idea, abbiamo migliorato la tecnologia ad alti livelli.” Intero articolo.
20-10-2014

Israel Hayom

Si misureranno con le banche? E’ stato lanciato un nuovo sito per i prestiti sociali

Riusciranno a misurarsi con il sistema bancario? Un gruppo di imprenditori hanno impostato un nuovo sito con il nome BLENDER il cui obiettivo è quello di generare una piattaforma per coloro che concedono prestiti sociali. Questa è un’infrastruttura che mette in contatto le persone che vogliono prestare soldi e le persone che vogliono richiedere un prestito e cercano di farlo con una minima spesa di commissioni. Intero articolo.

29-10-2014

Globes

Protesta del credito

Anche nel mondo della finanza: fame di alternative, si sfideranno per il cuore e la tasca del consumatore. Intero articolo.

22-10-2014

Il programma di Guy Zohar su “Radio senza interruzioni”

Il Direttore Generale e fondatore della Blender: le nostre spese variano tutto il tempo ma le entrate sono fisse. Per ascoltare il programma.

27-10-2014

Funder

BLENDER nuovo protagonista sul mercato dei prestiti sociali

BLENDER è un punto di incontro sul web tra persone che desiderano ottenere un interesse elevato per i propri soldi, e persone che hanno la necessità di ottenere un prestito in tempi brevi a condizioni accettabili. Intero articolo.

20-10-2014

Megafon

BLENDER nuovo protagonista sul mercato dei prestiti sociali

Si parla di un’arena on line che mette in contatto privati che sono interessati a ricevere interessi più elevati sulle somme che hanno a disposizione e altri privati che cercano un prestito in maniera semplice e veloce a buone condizioni, persone che lo potrebbero ottenere da altre fonti di finanziamento. Si chiama prestito tra amici. P2P (Peer to Peer) Lending. Intero articolo.

20-10-2014

Portale Adif

Nuovi finanziamenti per prestiti sociali a clienti privati

Alti funzionari del mondo degli affari in Israele hanno costituito insieme una nuova società per finanziamenti di prestiti sociali di nome Blender. Doron Aviv, Presidente del gruppo Aviv ricopre l’incarico di Presidente della società e Giora Ofer, già Direttore Generale della Bank Discount e tra i proprietari del Fondo d’Investimento Lahav è Membro del Consiglio. Intero articolo.